Benvenuti negli anni ’80

By  |  7 Comments

Ciao,

Benvenuto negli anni ’80!!!!

Per l’autunno-inverno gli stilisti si ispirano ai cult anni ’80: dalle camicie stampate di Magnum P.i. ai jeans oversize di Brandon di Beverly Hills. Anni 80 la moda uomo era dedicata ai jeans stretti a sigaretta della Avirex alle Timberland rigorosamente marroni e basse, alle prime sneakers tipo Superga, alle felpe della Best Company e al piumino dei paninari. Il classico e ovviamente il coloratissimo Moncler, la t-shirt in jersey, dal risvoltone dei jeans, dalle chiome cotonate e così via. Moda vistosa, appariscente, ideale per chi vuole farsi notare sempre e ovunque, questa è la moda anni 80 che si esprimeva tramite i  vistosi orologi colorati e plasticosi come il Timex e l’Hip Hop, vistosi cappelli a falde larghe tipo Borsalino, felpe della Best Company e negli accessori, soprattutto le cinture, El Charro. Ma gli anni 80 sono stati anche il periodo di passaggio, di traformazione sociale che ha visto gli hippie e i punk lasciare il posto agli yuppies. In questo periodo prendono piede, le prime sneacker, in Italia le Superga su tutte, sul modello dei nascenti aspiranti brokers americani impersonati sul piccolo schermo da attori come Kirk Cameron e Michael J. Fox.

Il grunge è uno stile giovanile americano ‘80, diventato internazionale e influenzando tutti quei giovanissimi utilizzavano un codice di abbigliamento in rottura con i canoni della società, consacrato dalla moda agli inizi degli anni ’90. I “Nirvana” sono il gruppo musicale di riferimento. Da Scervino a Richmond, per finire a Dsquared e Bottega Veneta, l’uomo dell’attuale stagione fredda è grunge, almeno da un punto di vista stilistico: eskimo indossato su pantaloni classici, maglie effetto vintage slabbrate e consunte, pull oversize dai bordi scuciti, pantaloni stretti in grossi anfibi in pelle. Da quando Marc Jacobs presentò nel ’92 la collezione pensata per Fred Perry, che segnò l’entrata ufficiale del grunge all’interno del fashion system, lo stile apparentemente impreciso ed improvvisato si è imposto come nuovo canone di vera eleganza e, paradossalmente, ricercatezza.

Lo stile hip hop è nato agli inizi degli anni ’8O sulla scia del successo del genere musicale americano. Ha preso il via dai sobborghi newyorkesi ed è strutturato da: colori forti, pantaloni esageratamente larghi (perfetti per la breakdance e lo skate), scarpe da ginnastica, cappellini e vistose catene come accessori. Portabandiera di questo nuovo stile sono stati i cantanti rapper. Il marchio Dolce e Gabbana viene citato in numerose canzoni, di genere hip hop, fra cui Money On My Mind di Lil’ Wayne, My Humps dei Black Eyed Peas, P.I.M.P. di 50 Cent, Daddy di Kelis, Braveheart Party di Nas, Fashionista di Jimmy James e Elevator di Flo Rida Feat. Timbaland.

Negli anni ’80, con l’arrivo dell’hardcore punk, l’abbigliamento si diversificò: vestivano semplici magliette decorate con il nome di una band con la bomboletta spray, jeans, maglietta o camicia di flanella, stivali e catene. Negli stessi anni in Inghilterra, si sviluppò anche l’anarcho punk, sostenuto da gruppi come Crass, Poison Girls e Subhumans, che vestivano solitamente indumenti neri in stile militare, evitando giacche di pelle e prodotti per i capelli testati su animali, a causa delle idee fortemente animaliste del movimento, Argomento che ho particolarmente a cuore.

3uscite-65692_0x410 Magnum PI tom selleck 93b9a7000da255c9f0b3933d6facfbe4 010714_Tommy_Ton_Menswear_Fall_2014_slide_001 1302170830_hg_temp2_s_full_l The Police AKS0169 copertina Punk Love happy-days-cast hm1 img_8721 irobinson miano-moda-uomo-2010-armani moda-anni-80-accessori moda-anni-80-il-ritrono-delle-spalline-L-KIx1NU moda-anni-80-moda-uomo tendenza-anni-80-autunno-inverno-2012-095000_L

Ciao! Mi chiamo Michele Curci, nato a Bari nell’ 83, sono semplice, vivace e passionale. Amante di viaggi, arte e moda, e stanco della solita routine del lavoro d’ufficio, nel Gennaio del 2014 decido di aprire questo blog, per conciliare i miei interessi e per proporti un look personale ogni giorno, con grande attenzione e cura per i dettagli, completo di testo e didascalie in italiano e inglese. Per quanto riguarda il resto? Lo scoprirai giorno per giorno. Hello! My name is Michael Curci!!! I was born in Bari in '83, simple, lively and passionate. A lover of travel, art and fashion and tired of the usual routine of office work, in January of 2014 I decided to start this blog to combine my interests and to offer you a personal look every day, with great attention and care to the details, complete with text and captions in Italian and English. As regards the rest? You'll find out day by day.

7 Comments

  1. lidia nicolis

    February 11, 2015 at 6:07 pm

    Hai scelto delle immagini bellissime!
    Lidia

    http://www.lidiasbag.blogspot.it

  2. Pamela Soluri

    February 16, 2015 at 3:52 pm

    amo gli anni ’80, bellissime foto ispirazione
    buon lunedì
    http://tr3ndygirl.com

  3. Clay

    February 19, 2015 at 2:45 pm

    Hey very nice web site!! Man .. Excellent .. Amazing .. I’ll bookmark your site and take the feeds also…I’m happy to find a lot of useful info here in the post, we need work out more strategies in this regard, thanks for sharing. . . . . .

  4. Cecila

    February 19, 2015 at 2:47 pm

    Hello there! This post could not be written any better! Reading this post reminds me of my old room mate! He always kept talking about this. I will forward this post to him. Fairly certain he will have a good read. Thank you for sharing!

  5. BUY GoPro HERO4 SILVER AT AMAZON HERE

    February 28, 2015 at 10:07 pm

    I really like it whenever people get together and share ideas.
    Great blog, continue the good work!

  6. cjb lovely aluminum

    April 1, 2015 at 10:46 am

    I was able to find good information from your
    blog posts.

  7. ElbertPHowes

    June 14, 2016 at 9:31 pm

    Peculiar article, exactly what I was looking
    for.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *